martedì 4 Ottobre 2022
Ultimo aggiornamento 02:57

      FERMO       MACERATA       ANCONA       PESARO-URBINO       DALL’ABRUZZO      

martedì 4 Ottobre 2022
Ultimo aggiornamento 02:57

PUBBLICITA’ ELETTORALE

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Mascherina chirurgica: quando serve e come sceglierla

In commercio ne esistono moltissimi tipi

PUBBLICITA’ ELETTORALE

  
peppe pizza

In commercio esistono moltissimi modelli e tipologie di mascherine chirurgiche, ma è importante conoscerne le principali caratteristiche, così da poter scegliere una mascherina che possa proteggere al meglio sé e gli altri. Questo perché esistono differenti tipologie di mascherine in commercio pensate in modo differente proprio per adattarsi all’uso che se ne vuole fare.

Rimanendo nell’ambito dell’uso della mascherina, la tipologia di mascherina che si può indossare può variare a seconda della professione che si esercita e che ne richiede l’uso, alla presenza e diffusione di malattie contagiose e, a seconda se si è un paziente o un personale sanitario, alla ricerca di un certo grado di protezione. Se sei alla ricerca di dispositivi affidabili e di qualità puoi rivolgerti ad RS Components, azienda leader nella vendita di strumenti professionali: puoi trovare qui diversi modelli di mascherine chirurgiche pensate per soddisfare tutte le esigenze.

Differenti tipologie di mascherine chirurgiche

In generale è possibile distinguere le mascherine tra mascherine chirurgiche e mascherine di protezione delle vie aeree; queste due tipologie devono rispettare delle precise norme, in quanto hanno caratteristiche differenti.

È importante sapere che le mascherine chirurgiche vere e proprie non proteggono la persona che le indossa, ma proteggono tutti coloro che entrano in contatto ravvicinato con la persona. Questa tipologia di mascherina è infatti in grado di trattenere i liquidi biologici del suo utilizzatore, evitando che si disperdano nell’aria.

Le mascherine che invece vengono definite di protezione sono in grado di proteggere la persona che le indossa; il loro uso evita che la persona possa accidentalmente inalare virus e agenti patogeni che sono nell’aria che lo circonda.

Livello di protezione e durata di protezione delle mascherine chirurgiche

Tutte le mascherine chirurgiche in commercio devono necessariamente rispettare una precisa normativa; la legge suddivise le mascherine chirurgiche in differenti classi, a seconda del livello di protezione.

Alcune tipologie di mascherine chirurgiche sono monouso; questo significa che garantiscono la corretta protezione solo per alcune ore, solitamente 4/6 ore.

Altre tipologie di mascherine, come ad esempio quelle filtranti, possono invece essere riutilizzate, senza rischiare che perdano la loro funzione di protezione.

Il comfort delle mascherine chirurgiche

Tra i moltissimi modelli di mascherine presenti in commercio, il livello di comfort durante il loro utilizzo è un elemento molto importante.

Esistono mascherine che si differenziano per la taglia, quindi che si adattano molto meglio al viso, poiché è possibile acquistare la taglia più adatta a sé.

Esistono anche mascherine con valvola di espirazione, che permettono di aumentare il comfort del loro utilizzatore, in quanto evitano la sgradevole sensazione di soffocamento o di difficoltà nella respirazione. Questa tipologia di mascherina viene venduta per la sola protezione di colui che la indossa, senza garantire la protezione a chi è intorno.

L’affidabilità delle mascherine chirurgiche

Per essere affidabile per prima cosa una mascherina deve essere certificata; la mascherina è infatti un dispositivo medico, quindi deve rispettare obbligatoriamente la normativa generale dei dispositivi medici (Dir.93/42/CEE). Inoltre, una mascherina è affidabile quando soddisfa i requisiti minimi richiesti dalla specifica norma tecnica EN 14683.

È utile anche sapere che una mascherina è classificata come Dispositivo di Protezione Individuale, quindi deve rispettare obbligatoriamente anche il regolamento UE 425/2019.

Per poter verificare il rispetto delle norme e dei regolamenti, queste informazioni devono essere presenti sulla scatola o busta che contiene le mascherine, oltre alla presenza degli appositi marchi direttamente sulla mascherina stessa. Quando una mascherina chirurgica rispetta tutte le normative e i regolamenti appena descritti può essere definita affidabile.

kokeshi
bagnini 250

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

euro 3 250
nave cervo
centrotermica 250

TI CONSIGLIAMO NOI…