domenica 27 Novembre 2022
Ultimo aggiornamento 21:00
domenica 27 Novembre 2022
Ultimo aggiornamento 21:00

Marche, trovata senza vita la ragazza scomparsa dopo la lite con il suo ex. Si indaga per femminicidio, il corpo era in un torrente

Ieri non si era presentata al lavoro e per questo motivo è scattato l'allarme
peppe pizza

FANO
Purtroppo è stata trovata morta la ragazza della quale, da ieri, si erano perse le tracce nella zona di Fano. Si chiamava Anastasia Alashri, e aveva 23 anni (non 25 come comunicato inizialmente). La ragazza era una profuga dall’Ucraina in guerra: era arrivata in Italia con un figlio di 2 anni. In relazione alla sua morte gli inquirenti procedono per l’ipotesi di femminicidio. Il cadavere è stato rinvenuto lungo il torrente Arzilla.

La ventitreenne faceva la cameriera in un ristorante. E proprio il fatto che la ragazza non si fosse presentata al lavoro, ieri, ha fatto lanciare l’allarme. Lei stessa, qualche giorno fa, aveva raccontato di aver avuto un litigio con il suo compagno egiziano, il quale l’avrebbe minacciata per motivi legati alla gelosia. L’uomo è stato bloccato alla stazione di Bologna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

campanelli 250
gastronomica 250

TI CONSIGLIAMO NOI…