Il concerto di piazza Pazienza tra motorini e immondizia: “C’erano gli avvisi, nessuno li ha fatti rispettare”

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Avevamo fatto domanda per tenere l’area libera, ma abbiamo ugualmente subito l’invasione dei motorini”. E’ chiaramente infastidito il presidente del quartiere Albula Centro Guerino Di Bernardino, che nei giorni scorsi aveva chiesto e ottenuto dal Comune la possibilità di utilizzare piazza Pazienza e l’area circostante per lo svolgimento di “Passeggiando tra le note”, concerto in programma dal 9 all’11 agosto.

“C’erano anche i cartelli affissi, nessuno li ha osservati – prosegue – siccome la zona coperta non era sufficiente a contenere tutto il pubblico, puntavamo a creare uno spazio attorno, che però era occupato dagli scooter che arrivavano e ripartivano”.

Ad aggiungersi alla beffa, pure la presenza di diversi sacchi di immondizia: “Sono lì da più di un giorno, a dimostrazione di quella che è l’educazione in questa città”.

CONDIVIDI