Capolinea dei bus alla Stazione, le Ferrovie riaprono le trattative per la cessione dell’area

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Per il capolinea dei bus torna in pista il parcheggio della Multiservizi, situato a pochi passi dalla Stazione. La soluzione di gran lunga preferita dall’amministrazione era stata da tempo accantonata per motivi economici, dal momento che la Rfi, proprietaria dell’area, non era interessata all’affitto del perimetro, ma solo alla sua vendita.

Impossibile per l’ente competere, visto che le Ferrovie chiedevano per la cessione definitiva una cifra pari a 2,5 milioni. “Ora però si è aperta una possibilità di locazione – informa il vicesindaco Andrea Assenti – motivo per cui stiamo ragionando di nuovo per un’ipotesi di affitto. Abbiamo mandato un invito per effettuare un incontro a settembre, vediamo quale sarà l’esito”.

Quello di spostare il terminal dei pullman da via Gramsci è diventata una priorità. La strada va liberata sia dal traffico che dall’inquinamento, con il futuro progetto di pedonalizzazione di via Montebello che rende improrogabile l’intervento.

Il piano b resterebbe quello di piazza Caduti del Mare, nelle vicinanze della galleria Calabresi. La zona è di proprietà della Multiservizi e attualmente ospita stalli a pagamenti che, qualora l’iniziativa andasse in porto, verrebbero persi per metà.

CONDIVIDI