Turismo, Confesercenti: “Timidi segnali di ripresa per agosto. Meno della metà delle assunzioni dell’anno scorso”

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Timidi segnali di ripresa per agosto”. La Confesercenti analizza questo primo scorcio di quasi estate che, tra emergenza coronavirus e meteo incerto, sta creando non poche difficoltà agli operatori.

“Le prenotazioni fanno quasi presagire una stagione normale”, dichiara Antonia Fanesi. “Il vero problema però resta l’incertezza da parte delle famiglie di essere, tra virgolette, al sicuro. Sarebbe opportuna una vera e propria comunicazione di massa come fu fatta  al tempo del terremoto sulla televisione, o altri canali”.

Riguardo al discorso occupazionale, la Fanesi appare preoccupata: “Al momento le assunzioni non raggiungono neanche il 50% di quelle dello scorso anno. Solo un luglio ed agosto a pieno regime potranno favorire l’assunzione degli stagionali”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA