san park
mercoledì 24 Aprile 2024
Ultimo aggiornamento 04:02
san park
mercoledì 24 Aprile 2024
Ultimo aggiornamento 04:02
Cerca

L’Alberghiero si supera per i piatti di Artocria

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Con il loro laganum con maiale selvatico, la coppia di giovani cuochi dell’Ipssar formata da Matteo Lallone e Vincenzo Guastella si aggiudica il primo premio del concorso “Artocria a Tavola”. Il piatto è stato premiato da una commissione di esperti chiamata a giudicare le migliori pietanze che costituiranno il menù per la nuova edizione di Artocria, rievocazione storica dell’antica Roma che si svolgerà a Cupra Marittima dal prossimo 18 luglio. Per l’occasione il Comune di Cupra ha pensato di coinvolgere gli studenti dell’Ipssar “Buscemi” invitandoli a realizzare delle pietanze che potessero rappresentare al meglio il mondo romano.

“Abbiamo avuto i primi contatti con i ragazzi due mesi fa- ha spiegato l’assessore al turismo Malaigia – i ragazzi che volevano cimentarsi in questa impresa hanno avuto anche una piccola formazione storica grazie all’interessamento dell’Archeoclub di Cupra,”. Le altre pietanze premiate sono state: al terzo posto lo spezzatino di maiale con mele e pane fritto di Benedetta Tirrò e Giulia D’Angelo, al secondo posto il guanciale in agrodolce preparato da Davide Postacchini e Gioacchino Menzietti.

La giuria di qualità che ha avuto il piacere di assaggiare tutte e 10 le pietanze in gara era composta dal preside dell’Ipssar, Alfonso Sgattoni, dall’assessore al turismo di Cupra, Marco Malaigia, dal giornalista Marcello Iezzi, dal dott. Mario Cicerchia, da Gilbero Lucciani, da Santo Basili membro di Artocria e Alessandro Ciarrocchi membro dell’Archeoclub di Cupra.

kokeshi
new edil
coal
jako
fiora
euro 3 250

TI CONSIGLIAMO NOI…