Italo torna sulla costa Adriatica ma si ferma ad Ancona

Print Friendly, PDF & Email

con la collaborazione di Andrea Cardinali
Sei anni dopo Italo ci riprova. Nell’ottica del rilancio del turismo e degli spostamenti è stata attivata dalla compagnia privata di treni ad alta velocità anche la percorrenza delle tratta Adriatica. Il tutto a distanza di quasi sei anni dalla prima attivazione. Nel 2014 infatti Italo provò ad istituire delle corse che attraversavano la fascia costiera adriatica ma l’esperimento durò appena una stagione.

Ora, nel programma di ripartenza post coronavirus, l’azienda ha nuovamente “aperto” alla parte costiera di Romagna e Marche ma, come già accadeva nel 2014, tutte le corse si fermeranno ad Ancona.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI