Tirreno-Adriatico e cantiere, Piunti: “Il percorso sarà ottimale. Ho già avvisato la ditta”

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Percorso tradizionale per la cronometro individuale che chiuderà la Tirreno-Adriatico. Il 13 marzo San Benedetto ospiterà la tappa conclusiva della 53esima edizione della corsa dei due mari, con la pedana di partenza che verrà posta – come al solito – in via delle Tamerici, vicino all’ingresso del molo sud.

Da qui si procederà verso Porto d’Ascoli, percorrendo il lungomare. Da piazza Salvo D’Acquisto si continuerà per via Fratelli Cervi, via dei Mille, via Clara Maffei, per poi immettersi nuovamente sul litorale, con il traguardo in Viale Buozzi.

“Mai come quest’anno ci saranno tanti big in gara”, commenta il sindaco Piunti, intervenuto a Loreto in occasione della conferenza di presentazione.

Il primo cittadino fa inoltre sapere che i lavori di riqualificazione del lungomare terranno conto del passaggio della carovana. “L’ho fatto presente agli uffici e alla ditta. Loro sanno che ci sono due importanti scadenze: la Tirreno-Adriatico e le festività pasquali. In ogni caso il percorso sarà in condizioni ottimali”.

CONDIVIDI