Patti loda Capuano: “Con questa difesa giochiamo divertendoci”

Print Friendly

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Non vuole soffermarsi sulla gara contro il Pordenone Matteo Patti, ma guarda avanti e pensa al prossimo avversario, vale a dire l’Albinoleffe. “Ci sono stati degli episodi particolari – afferma – ma noi dobbiamo guardare al risultato del campo ed è inutile guardare a queste cose. Noi dobbiamo dare il massimo a prescindere dalle decisioni arbitrali. Certo, quel rigore all’ultimo minuti ci avrebbe fatto comodo”.

Anche Patti (come Conson la scorsa settimana CLICCA QUI)loda il lavoro di Capuano per quanto riguarda la gestione della retroguardia: “Con la difesa a tre – spiega – giocare diventa anche divertente perché puoi essere aggressivo e rischiare qualche giocata perché sai che dietro hai dei compagni che ti possono coprire le spalle e una buona difesa non viene fatta solo dai singoli giocatori ma dall’organizzazione”.

Patti fa il punto della situazione relativamente a classifica e campionato: “Questo è un girone molto equilibrato – dice – dove i risultati delle partite non sono mai scontati”.

CONDIVIDI