mercoledì 30 Novembre 2022
Ultimo aggiornamento 05:57
mercoledì 30 Novembre 2022
Ultimo aggiornamento 05:57

La Samb non sa più vincere. Con la Vastese termina 1-0

Decisiva la rete, a pochi minuti dalla fine, del subentrato Bracaglia
marina 250

AGNONE

Termina sul punteggio di 1-0 la sfida ad Agnone tra Vastese e Sambenedettese. Decisiva la rete, a pochi minuti dalla fine, del subentrato Bracaglia. Intanto, la capolista Pineto ha vinto contro la Nuova Florida e si porta a più 12 dai rossoblu. Nei minuti finali, espulso anche l’allenatore rossoblu Fabio Prosperi.
FORMAZIONI

Fabio Prosperi opta per un 3-4-2-1 con Agostinone, Conson e Mauthe (40’ Angiulli) a difesa di Guerrieri, schierato nuovamente tra i pali. Sulle corsie laterali ci sono Viscardi e Umile (40’ Boti) con Tassi (29’ st Emili) e Acunzo in mezzo al campo. Sulla trequarti, a supporto di Vita (24’ st Cardella), ci sono Feliz e Proia. A disposizione: Corci, Murati, Migliorini, Zaffagnini, Marras.

Alessandro Lucarelli che invece schiera la Vastese con un 3-5-2: Del Giudice, Mazzotti, Montebugnoli, Favo, Orchi, Chrysovergis (42’ Gomes), Sansone (33’ st Bracaglia), Maiorano, DI Nardo (25’ st Calì), Greselin (33’ Minchillo), Busetto. A disposizione: Pitaressi, Romano, Valerio, Tracchia, Menna.

Arbitro: Campagni di Firenze

Assistenti: Meraviglia di Pistoia e Pignatelli di Viareggio.

Ammoniti: Mauthe (S), Orchi (V)

Primi 45’ in cui si è vista nel complesso una Samb organizzata, con Acunzo e Mauthe tra i migliori. Dopo appena 2’ Vita scalda i guanti a Del Giudice con una conclusione centrale. Al 24’ la Vastese sfiora la rete del vantaggio con Busetto che, sugli sviluppi di un corner ben calciato da Maiorano, colpisce di testa con la sfera che sibila il palo.

Nella ripresa aumentano i ritmi di gioco: dopo appena 1’, la Vastese ha la possibilità di passare in vantaggio con Di Nardo ma il nove, da pochi metri, liscia clamorosamente la palla. Al 14’ Viscardi cerca Tassi in area ma il centrocampista rossoblu non aggancia il pallone. I padroni di casa non demordono e, al 21’, è Guerrieri che con un intervento provvidenziale respinge il calcio di punizione di Di Nardo. Al 36’ ci prova Emili dal limite ma la sua conclusione a giro termina sul fondo. Vastese che continua a spiengere in avanti e, al 39’ passa in vantaggio: Calì manda in porta Bracaglia che, davanti a Guerrieri non sbaglia.

La Sambenedettese non riesce più a vincere. La vittoria, cosi come i gol, mancano da troppo tempo. La classifica adesso, inizia a far paura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

nave cervo
Pappa e Ciccia

TI CONSIGLIAMO NOI…