Irregolarità nel tesseramento delle giovani calciatrici. Deferito Franco Fedeli e maximulta alla Samb

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Procura Federale della Figc ha inibito l’ex presidente della Sambenedettese Franco Fedeli e multato la società oggi presieduta da Domenico Serafino per una vicenda che risale all’inizio dell’anno e che, di conseguenza, è relativa al periodo in cui c’era proprio Fedeli al vertice della Sambenedettese. Il provvedimento della Procura parla infatti del mancato tesseramento di “almeno 20 calciatrici di età compresa tra i 5 e i 12 anni, ai fini della partecipazione ai Campionati o Tornei Ufficiali Esordienti o Pulcini,all’interno del proprio settore giovanile, e per non aver posto in essere le modalità
alternative di assolvimento dell’obbligo”.
In virtù di questa mancanza è stato deciso il deferimento dell’ex presidente rossoblu Fedeli e la sanzione di 12.500 euro per la Sambenedettese Calcio. Soldi che, quindi, dovrà tirar fuori l’attuale società presieduta da Domenico Serafino.


© RIPRODUZIONE RISERVATA