Coppa Italia Eccellenza, il Monticelli vince a Grottammare e il Porto d’Ascoli passa il turno

Esultanza Monticelli
Print Friendly, PDF & Email

GROTTAMMARE-MONTICELLI 2-3
GROTTAMMARE: Renzi, Maiga Silvestri, Vallorani (1’st Orsini Daniele), Haxhiu (11’st De Panicis), Di Antonio (22’st Pagliarini), Mancini, Ioele Andrea (1’st Franchi), Ioele Michele, Rapagnani, Casolla, Di Giorgio (15’st Tanzi). A disp. Beni, Lisciani, Giuliani, Pagliarini, Tanzi, De Panicis, Vespasiani. All. Manolo Manoni.
MONTICELLI: Orsini Nicolò, Mezzetti (15’st Aliffi), Tazi (22’st Cesca), Manca, Cotroneo, Sale Pablo, Giantomassi, Kelvine, Cocci (32’st Bellamacina), Capriotti Matteo (8’st Suwareh), Bruni (26’st Mastrojanni). A disp. Capriotti Francesco, Vallorani Simone, Mechetti. All. Luigi Zaini.
ARBITRO: Gianluca Clementi di Ancona (Gasparini-Busilacchi)
RETI: 34′ Cocci, 39′ rig. Sale Pablo, 19’st Suwareh, 24′ st, 49’st rig. Rapagnani
NOTE. Spettatori: 50 circa; angoli: 2-5; recupero: 0’+4′.

Il Porto d’Ascoli passa al turno successivo di Coppa Italia sfruttando la sconfitta interna del Grottammare contro il Monticelli, già eliminato. I due tecnici schierano tanti giovani in campo. Nel primo tempo gli ospiti piazzano un uno-due prima dell’intervallo: prima è Cocci, al 34′, a mettere dentro dopo aver intercettato un tiro del compagno Capriotti. Poi è Sale Pablo a trasformare un rigore per atterramento di Capriotti al 39′. Ad inizio ripresa il Grottammare prova a segnare ma è il Monticelli a colpire ancora grazie Suwareh lesto a ribadire una respinta di Renzi su tiro di Cocci. Sullo 0-3 Rapagnani segna una doppietta e fissa il risultato sul 2-3.