domenica 26 Settembre 2021 – Aggiornato alle 04:57

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

PUBBLICITA’ ELETTORALE

bottiglieri 400
VOLLEY

Campionato stellare, la Tecnolift si arrende solo al Fermignano

Il titolo di campione territoriale in Coppa Italia Divisione è giunto al termine di un cammino imperioso
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su print

PUBBLICITA’ ELETTORALE

muzi 400

PUBBLICITA’ ELETTORALE

spazzafumo 250
spazzafumo 550
euro 3 250
PORTO SAN GIORGIO

La forza dell’esperienza unita alla voglia di scendere in campo delle debuttanti. Questi sono stati i punti di forza della Tecnolift Angels Lab che, dopo avere vinto con merito e con un percorso netto la fase territoriale della coppa nazionale di divisione, ha concluso il suo percorso con la semifinale regionale persa 1-3 (15-25; 25-23; 17-25; 22/25) contro la Dream Volley Fermignano. Il titolo di campione territoriale in Coppa Italia Divisione è giunto al termine di un cammino imperioso, dato principalmente dallo spirito di sacrificio di un gruppo unito che, nonostante le tantissime difficoltà incontrate per allenarsi (sia per via dell’emergenza sanitaria che per le proprie attività lavorative), ha trovato la costanza per fare un percorso di squadra di grande spessore che alla fine ha dato loro soddisfazioni, sorrisi e tante vittorie. Una stagione semplicemente meravigliosa. La Tecnolift del presidente Marco Sbernini ha fatto perno su atlete provenienti da diverse esperienze agonistiche che hanno lottato con un entusiasmo tale da sembrare neofite del volley. La prima fase ha visto la squadra di coach Garagliano primeggiare, chiudendo in vetta alla classifica imbattuta, per poi imporsi al tie-break in un’accesa sfida contro Offida nella semifinale. La vittoria in finale territoriale contro la Maga Game, invece, è stata più netta, essendo giunta con il massimo scarto. Resta solo il rammarico del fatto che l’unica sconfitta dell’intera stagione agonistica (giunta peraltro contro la vincitrice del titolo regionale), abbia eliminato le rossoblù dalla finalissima, che forse avrebbero meritato di giocare. In virtù di questo risultato, comunque, la Tecnolift chiederà di essere inserita nella lista dei ripescaggi per la serie D della prossima stagione, cosa non impossibile, poiché Fermignano ha già una formazione che milita in quella categoria. Onore dunque alle atlete che hanno portato il primo titolo nella bacheca di Angels Lab, con l’augurio che questo gruppo possa regalare ancora altre soddisfazioni ai propri tifosi. Ecco la formazione della Tecnolift: Abbiati, Asmarandei, Colombo, Cupidio, De Carolis, De Pol, Garagliano (L), Onofri, Pepa, Pompei. All.: Garagliano.

cafe express 250

PUBBLICITA’ ELETTORALI

roberto palestini
valerio pignotti
canducci 250

Ultime notizie

TI CONSIGLIAMO NOI…