giovedì 8 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 17:40
giovedì 8 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 17:40

Calcio, la proposta di Ghirelli: “Giochiamo al mattino per risparmiare energia elettrica”

Il presidente della Lega Pro: "Ci aspettano tempi duri e servono concretezza e capacità di ascolto"
francesca piunti

Disputare nelle ore mattutine le gare invernali di Serie C. Ecco l’ultima idea per fronteggiare il caro energia di Francesco Ghirelli, lanciata in occasione della visita di domenica allo stadio Viviani, dove ha assistito al match del girone C tra Potenza e Foggia. «L’ipotesi di anticipare le partite di campionato al mattino dipende dal prossimo consiglio – ha affermato il presidente della Lega Pro – nel quale tratteremo in modo approfondito l’argomento. Ci aspettano tempi duri, serve concretezza e capacità di ascolto. L’aumento del costo dell’energia rischia di produrre danni pesanti e di vanificare le politiche di contenimento dei club».

L’attuale situazione allarma tutto il movimento sportivo che ha accolto con un sospiro di sollievo la notizia di essere stato inserito tra i settori produttivi beneficiari delle misure contenitive del nuovo decreto aiuti. «Ringrazio il Governo per aver accolto le istanze del mondo dello sport – ha aggiunto Ghirelli – e in particolare del calcio. Si tratta di un intervento fondamentale per la sopravvivenza del sistema».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

conad 250
contaldo 250

TI CONSIGLIAMO NOI…