martedì 5 Luglio 2022 – Aggiornato alle 05:43

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Le Gare

Bocce, Alfonso Nanni e Giuliano Di Nicola trionfano a Sant’Elpidio a Mare

A Roma si è invece registrato l'ennesimo successo per il fanese Riccardo Giacomoni (San Cristoforo)
SANT’ELPIDIO A MARE

Grande spettacolo e ottima partecipazione di giocatori alla Bocciofila Elpidiense, presieduta da Alberto Spreca, per l’undicesima edizione del Trofeo Alessio Imballaggi, gara nazionale per coppie di tutte le categorie che ha raccolto l’iscrizione di ben 233 formazioni, di cui 61 di categoria A, che si sono sfidate sotto la direzione di gara di Luigi Emiliani.

Al termine di una lunga giornata di partite, come poche settimane fa in una gara analoga a Fermo, a trionfare sono stati Alfonso Nanni-Giuliano Di Nicola, coppia abruzzese in forza alla formazione laziale del Boville. 

Per dare un’idea del prestigio dei due giocatori, basti dire che si tratta del numero uno e del numero due delle classifiche nazionali dell’alto livello nella scorsa stagione. 

Nanni-Di Nicola sono emersi dal lato del tabellone in cui erano concentrate le coppie di categoria A, battendo nei quarti di finale il campione del mondo Gianluca Formicone in coppia con Marco Di Nicola, fratello di Giuliano, e poi, in semifinale, con il punteggio di 12-7, i bravissimi Luigi Ticli-Fabio Tinti (Olimpia Marzocca) che sono dunque i terzi classificati.

La finale è stata tutta abruzzese con Nanni-Di Nicola che se la sono vista con Dante Malatesta-Daniele Di Francesco (De Merolis Teramo) che in semifinale hanno sconfitto 12-10 gli ottimi Silvano Brizzola-Walter Cognigni (San Michele Lido di Fermo) che sono dunque i quarti classificati. 

Un match senza storia quello della finale con Nanni-Di Nicola che si sono imposti con un eloquente 12-0 facendo valere la differenza di categoria rispetto agli avversari.

GIACOMONI TRIONFA A ROMA

Ennesimo successo per il fanese Riccardo Giacomoni (San Cristoforo) nel Circuito Prestige Juniores under 15.

Giacomoni, domenica 10 aprile, ha vinto a Roma il Trofeo Roberto Stani. 

Il “pargolo”, come viene affettuosamente soprannominato nella sua bocciofila, è già detentore del Circuito Prestige 2021, ma è evidentemente intenzionato a fare il bis nel 2022, visto che, con quella di Roma, ha vinto la seconda gara sulle quattro sin qui disputate dopo il successo nella prova di Bardolino. In finale Giacomoni ha sconfitto il cremonese Luca Domaneschi.

Nella categoria under 15 salgono a tre (su quattro gare sin qui disputate) le vittorie marchigiane nel Circuito Prestige Juniores. Ai due successi di Giacomoni va aggiunto il trionfo di Amelia Piastra (Metaurense) a Nocera Superiore.

SERIE A E SERIE A2

In serie A continua il momento brutto per le squadre marchigiane. Fermo il Fontespina che ha visto il rinvio della propria gara contro il Boville Marino, sono uscite sconfitte sia la Civitanovese, sempre più ultima in classifica sopo l’ 1-7 interno contro gli abruzzesi del Mosciano, sia l’Oikos Fossombrone che ha ceduto 6-2 in Sardegna al Sestu rimanendo al terzultimo posto in graduatoria.

In serie A2, pur senza giocare, continua la marcia trionfale della Cofer Metal Marche Castelfidardo. I fidardensi sono tornati con tre punti dalla Sicilia vincendo a tavolino per l’inagibilità dei campi della squadra dell’Edera Marsala. I marchigiani volano così a +7 sulla seconda in graduatoria nel girone centronord 1 della serie A2. L’accesso alla finale play-off, decisiva per la promozione in serie A, è ora veramente alla portata dei fidardensi. Nello stesso girone del Castelfidardo vittoria del Serra de’Conti nel derby regionale contro la Pamperduto Montesanto e sconfitta interna del Vallefoglia contro i veronesi della Jolly Frinzi. Nell’altro girone della serie A2 trasferte toscane con sconfitta sia per la Sangiustese a Pieve a Nievole, sia per il Lucrezia a Cortona.

cafe express 250

Ultime notizie

menoamara

TI CONSIGLIAMO NOI…