giovedì 8 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 16:29
giovedì 8 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 16:29

Ascoli, ancora un pareggio. Con il Benevento finisce 1-1

I bianconeri si portano al 12esimo posto in classifica con 9 punti
valelab

L’Ascoli di Bucchi non riesce più a vincere. È terminata 1-1 la sfida tra i bianconeri e il Benevento, match valido per la 7ª giornata di Serie B. Dopo le ultime deludenti prestazioni con Perugia e Parma, i bianconeri tornano dal ‘Ciro Vigorito’ con un solo punto.
Da segnalare l’esordio del Campione del Mondo Fabio Cannavaro sulla panchina dei campani.

BENEVENTO: Paleari; Leverbe, Glik, Veseli; Letizia, Karic, Schiattarella, Acampora, Improta; Forte, Farias. A disposizione: Manfredini, Lucatelli, Capellini, Masciangelo, Pastina, Foulon, Vokic, Koutsoupias, Tello, Ciano, Simy, Pape Samba.

Allenatore: Fabio Cannavaro

ASCOLI: Guarna; Bellusci, Botteghin, Quaranta; Falzerano, Collocolo, Buchel, Caligara, Falasco; Gondo, Dionisi. A disposizione: Baumann, Bolletta, Simic, Salvi, Donati, Giordano, Giovane, Eramo, Ciciretti, Lungoyi, Bidaoui, Pedro Mendes. Allenatore: Cristian Bucchi

Pronti via e l’Ascoli passa subito in vantaggio. Al 6’ del primo tempo Botteghin sfrutta il calcio di punizione ben battuto da Falasco. Il centrale impatta di testa, buca Forte e porta in vantaggio i suoi.

A inizio ripresa, Farias pareggia i conti. L’attaccante brasiliano, servito da Ciano, colpisce a botta sicura e firma l’uno a uno. Di lì in avanti la partita, che vede poi ammoniti ben sei giocatori (Caligara, Acampora, Buchel, Bellusci, Botteghin e Farias) non vede prevalere una delle due squadre e il match termina difatti sul punteggio di parità con i marchigiani che, dopo sette giornate, si portano a quota nove punti in classifica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

salute 23
casereccia 250

TI CONSIGLIAMO NOI…