https://www.fondazionecarisap.it/
mercoledì 21 Febbraio 2024
Ultimo aggiornamento 13:09
https://www.fondazionecarisap.it/
mercoledì 21 Febbraio 2024
Ultimo aggiornamento 13:09

Amarcord rossoblù, Paolo Beni e Andrea Orlandini si ritrovano in Riviera

Pubblicato da 

Redazione
 venerdì 10 Ottobre 2014
San Benedetto del Tronto

L’ultima volta che hanno giocato insieme correva l’anno 1970. La maglia era quella della Samb e si stava in serie C. Quaranta e passa anni dopo i due toscanacci si sono ritrovati a San Benedetto. Il primo, Paolo Beni, il capitano dei capitani della storia della Samb, nonostante il sempre marcato accento toscano, in Riviera ci vive praticamente da sempre. Il secondo, Andrea Orlandini, è invece al seguito del Pisa che, tra qualche ora, affronterà l’Ascoli al Del Duca.

La “carrambata” tutta calcistica è andata in scena nell’albergo dove i nerazzurri hanno trascorso la notte prima del match di questa sera. Beni e Orlandini, corregionali che, negli anni, si sono spesso tenuti in contatto, si sono riabbracciati ricordando i tempi andati e gli ex compagni di squadra dei tempi della Samb.

Paolo Beni, all’epoca in cui Orlandini approdò in rossoblù, era già “il capitano”, il veterano dalle centinaia di presenze. Orlandini, che all’epoca aveva invece appena ventuno anni, dopo l’esperienza con la Samb avrebbe preso il volo verso la serie dove ha indossato gloriose maglie come quelle del Napoli e della Fiorentina oltre ad aver difeso i colori della Nazionale maggiore.

© LA NUOVA RIVIERA|RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime notizie

kokeshi
fiora
new edil
coal
garofano
salone bio 2
jako

TI CONSIGLIAMO NOI…