spadu top
martedì 28 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 13:24
spadu top
martedì 28 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 13:24
Cerca

INSERZIONE PUBBLICITARIA

San Park guida San Benedetto verso l’innovazione

san-park

San Benedetto del Tronto è al centro di una trasformazione urbana e ambientale rivoluzionaria con San Park di Sideralba Green. 

Questa iniziativa si pone come un ambizioso processo di riqualificazione dell’area attigua allo stadio Riviera delle Palme, trasformandola in un vivace polo multifunzionale. 

Il cuore di questo progetto ruota attorno alla visione di un parco arricchito da impianti sportivi all’avanguardia, un’arena polifunzionale per eventi e un’ampia area parcheggi con postazioni per il move sharing. Oltre mille nuovi alberi creano un’oasi di biodiversità, migliorando la qualità dell’aria urbana. 

Un impegno ambientale che mira anche a ridurre le emissioni di CO2, dimostrando un modello sostenibile di sviluppo urbano.

La presenza di impianti sportivi all’avanguardia e la nuova arena polifunzionale offre alla comunità locale e ai visitatori una varietà di attività ed eventi culturali e sportivi. Questo non solo arricchisce la vita sociale della città ma la rende un punto di riferimento regionale in termini di intrattenimento.

La visione di San Park per una San Benedetto più vivibile

L’innovazione di San Park sta nella sua visione olistica, che combina l’attività fisica con il benessere ambientale. Con 2 km di percorsi dedicati, il parco promuove uno stile di vita attivo e sano tra i cittadini di ogni età. 

Ma l’impatto di San Park su San Benedetto del Tronto va oltre il semplice verde urbano. Affrontando direttamente il problema della congestione veicolare, il progetto mira a una radicale trasformazione della mobilità cittadina. Promuovendo attivamente l’utilizzo di mezzi sostenibili come monopattini e bike sharing, San Park propone una soluzione concreta all’attuale condizione della città che soffre il passaggio giornaliero di circa 30mila auto. Questo impegno per una viabilità sostenibile segna un passo decisivo verso un futuro più green e sottolinea l’importanza della collaborazione comunitaria per ridurre in maniera significativa l’impatto ambientale.

TI CONSIGLIAMO NOI…