Il colore di sedie e mobili può influire sulla produttività dell’ufficio. Ecco alcuni esempi

Print Friendly, PDF & Email

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA – Mignini Office Solutions è un’azienda che da oltre 40 anni si occupa di progettare ed arredare ambienti di lavoro che siano quanto più possibile gradevoli da vivere e funzionali. Sempre più aziende scelgono di offrire ai propri dipendenti un luogo di lavoro originale, ben curato dal punto di vista del design e completo di comfort. Questo perché l’ambiente in cui si lavora influisce direttamente sulla produttività dei lavoratori: se l’ufficio è bello e confortevole, si sta meglio, si lavora meglio e si produce di più.

Per questo, anche la scelta delle tonalità di colore da utilizzare negli uffici è fondamentale per ridurre lo stress e aumentare la produttività dei dipendenti. A tal proposito, ogni colore agisce sulla mente, e dunque sul benessere fisico, in maniera differente.

Il giallo, per esempio, stimola la mente ed è perfetto in combinazione con il verde che aiuta la concentrazione. Il bianco riordina i pensieri, ma trasmette anche un senso di freddezza e anonimia che non aiuta la produttività. Va sempre utilizzato in abbinamento con colori scuri come l’indaco che ha effetto calmante o il violetto che è il colore della creatività.

A chi ha problemi di memoria è consigliabile l’uso dell’arancione che aiuta anche a migliorare la comunicazione e, se abbinato a colori più delicati come il beige o l’albicocca, favorisce l’armonia della mente e dei rapporti umani. Il blu, invece, ha un grande potere rilassante, scarica lo stress inutile e aiuta a focalizzare l’attenzione dove necessaria. Anche in questo caso non bisogna eccedere, meglio combinarlo con il bianco o con il giallo.

Mignini Office Solutions grazie ad un team di professionisti in grado di dare la giusta consulenza ed una curata scelta di articoli d’arredo di design e funzionali è il partner ideale per arredare un ambiente di lavoro colorato, confortevole e che garantisca una piacevole permanenza a chi ci lavora e a chi visiterà i vostri locali.

CONDIVIDI