Chiude lo storico negozio di arredamenti Sanvito. Svendita totale fino al 14 novembre. Tutti i mobili a prezzi irripetibili

Print Friendly, PDF & Email

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA – Sanvito Arredamenti effettua fino al 14 novembre una straordinaria vendita per cessazione attività. Lo storico punto vendita, aperto nel 1951 in via Risorgimento ha programmato la sua chiusura dopo la scomparsa del compianto titolare Sandro Sanvito, personaggio molto conosciuto in città, i suoi mobili d’arte sono presenti nelle più prestigiose case di San Benedetto.

Sanvito Arredamenti accoglie i suoi clienti in un ambiente suggestivo ed elegante, nei suoi tre piani di esposizione racchiude pezzi di rara bellezza, mobili raffinati che nascono da abili artigiani italiani ma anche internazionali.

A partire dai legni pregiati, i mobili d’arte si distinguono per le rifiniture minuziose e dalle decorazioni particolari, pezzi unici che garantiscono una durata nel tempo per generazioni, caratteristiche oramai perse dai mobili industriali. Ora, con questa vendita straordinaria in atto da Sanvito, anche il prezzo è diventato conveniente, è il momento giusto per dare un tocco di eleganza alla propria abitazione, basta un solo oggetto d’arte per dare lustro ad una stanza da arredare sia in stile classico che moderno.

Sanvito Arredamenti ha anche illuminazione in stile classico, oggetti d’epoca particolari e introvabili, come il cavallo a dondolo in legno massello, letti realizzati a mano in ferro battuto, sedie e scrittoi intarsiati, tutti pezzi unici ad un prezzo irripetibile, solo fino al 14 novembre, Per informazioni è possibile rivolgersi al numero 0735.592182, aperto dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 20:00 – Via Risorgimento, 31 San Benedetto del Tronto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI