Varianti, Pd: “Il beneficio sarebbe tutto privato. In città non servono nuovi appartamenti”

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Il Pd esprime la propria contrarietà al progetto di cementificazione della città perseguito tenacemente dalla giunta Piunti”. E’ netta la presa di posizione del commissario Pier Giorgio Giorgi, presente martedì in Comune durante la commissione urbanistica. “L’amministrazione di destra vuole portare in consiglio delle varianti in cui il beneficio è tutto privato”.

Giorgi considera inutile la costruzione di nuove abitazioni: “Si fa cassa sulla pelle dei cittadini con spregio dell’impatto ambientale non tenendo conto del fatto che San Benedetto è la città con la più alta densità di popolazione delle Marche, che ci sono oltre duemila appartamenti liberi e che la richiesta di edilizia sociale in favore dei ceti meno abbienti viene totalmente disattesa. Il Partito Democratico ritiene che sia necessario un piano di rigenerazione urbana volto alla conservazione e al miglioramento del patrimonio immobiliare esistente e che si debbano incrementare le strutture ricettive per assecondare la vocazione turistica della città”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA