Varianti, Mancini: “Progetto portato avanti durante il covid per evitare la partecipazione dei cittadini”

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Giorgio Mancini torna a polemizzare sul tema delle varianti urbanistiche. “In giunta andrà presto una delibera di avvio del procedimento delle varianti Nidis sull’area Brancadoro e Areamare su via Mare e via del Cacciatore. Si utilizza il covid19 e le procedure di distanziamento fisico per evitare la partecipazione democratica e le proteste di cittadini e comitati. Alla faccia della tanto declamata partecipazione e delle decisioni che non verranno prese dall’alto ma condivise”.

L’ex Sel ricorda le “tre assemblee sulle varianti fatte dai quartieri e nessuna promossa dall’amministrazione. Sfruttare il covid19 per portare avanti le varianti è una cosa che solo questa amministrazione poteva fare”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA