Striscione in convento, Vesperini: “Da Marco Albertini un gesto di coraggiosa protesta”

Print Friendly, PDF & Email

GROTTAMMARE – “Un atto di coraggiosa protesta”. E’ così che il consigliere comunale grottammarese Lorenzo Vesperini definisce la decisione di Marco Albertini di lasciare l’incarico di segretario pastorale dell’Abbazia di San Benedetto Martire per la vicenda dello striscione esposto dalle suore Clarisse.

“A lui va la mia piena solidarietà – afferma Vesperini – per le dimissioni da segretario pastorale che rappresentano un’azione di coraggiosa protesta contro questi continui attacchi politici che arrivano da parte della Chiesa. che continua a dare giudizi sull’operato di un ministro e ad innalzare il livello dell’odio con striscioni da parte come quello esposto dalla suore di San Benedetto. Dovrebbero predicare la pace, creano solo pregiudizi”.