martedì 27 Settembre 2022
Ultimo aggiornamento 14:17

      FERMO       MACERATA       ANCONA       PESARO-URBINO       DALL’ABRUZZO      

logopng
martedì 27 Settembre 2022
Ultimo aggiornamento 14:17

PUBBLICITA’ ELETTORALE

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Start, la Provincia: “Il cda va urgentemente rinnovato. Serve una figura non divisiva”

"Serve qualcuno che possa rapportarsi in maniera costruttiva con gli attori del territorio nonché con il socio privato dell'azienda"

PUBBLICITA’ ELETTORALE

  
senduicceri

“Il Consiglio di Amministrazione di Start Plus, il cui mandato è scaduto nello scorso mese di luglio, deve essere urgentemente rinnovato, anche per non incorrere in eventuali responsabilità amministrative e dare al più presto il via al nuovo corso nella gestione societaria”. Lo sostiene la Provincia di Ascoli Piceno.

Palazzo San Filippo, “riconoscendo l’importanza del servizio dalla stessa offerto, ribadisce la necessità di una gestione in grado di fronteggiare da un lato i maggiori costi derivanti da i rincari dei carburanti e dell’energia, dall’altro di avviare una fase di sviluppo dell’azienda pur rimanendo nel perimetro di una gestione oculata e attenta”.

La Provincia intende proporre per la presidenza del Cda “una figura che possa rapportarsi in maniera costruttiva con gli attori del territorio nonché con il socio privato dell’azienda”. A tal proposito si ritiene opportuno indicare un organigramma in grado di rappresentare il territorio “in un’ottica di gestione unitaria e non divisiva di questa società strategica tanto più in un momento particolarmente complesso a causa degli scenari economici delineatisi a livello internazionale”.

Insiste l’ente: “E’ quindi auspicabile che alla Provincia possa essere ascritta la facoltà di nominare il Presidente del Consiglio di Amministrazione anche in virtù del ruolo di coordinamento affidato  e delle sue prerogative in tema di viabilità. I restanti componenti dell’organo esecutivo potranno essere di riferimento degli altri due principali Comuni ovvero Ascoli Piceno e San Benedetto e seguendo la logico del giusto equilibrio territoriale, il quinto componente potrebbe essere rappresentativo della Vallata del Tronto”.

 

la baia
infinito 250

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

bespoke
antica osteria del borgo
gastronomica 250

TI CONSIGLIAMO NOI…