san park
lunedì 22 Aprile 2024
Ultimo aggiornamento 11:47
san park
lunedì 22 Aprile 2024
Ultimo aggiornamento 11:47
Cerca

Stadio, in arrivo lavori per 265mila euro. Capriotti: “Ho detto che il prossimo anno lo stadio sarà affidato a terzi. Ma la Barlocci evidentemente non ha capito”

Il vicesindaco interviene dopo la bagarre al question time: "In questo momento la struttura rappresenta un costo per l'amministrazione comunale che sta sostenendo tutte le spese gestionali. Dall'anno prossimo le cose cambieranno"

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. “In questo momento le spese dello stadio sono a carico del Comune. Per il prossimo anno l’amministrazione sta effettuando tutte le opportune valutazioni di natura amministrativa e tecnica che porteranno all’esternalizzazione della gestione della struttura, come previsto negli obiettivi del programma di mandato che prevedono l’affidamento degli impianti sportivi a soggetti terzi”.

Lo ribadisce il vicesindaco Tonino Capriotti parlando del Riviera delle Palme. La vicenda stadio è stata quella alla base della bagarre esplosa in occasione del question time con Luciana Barlocci che ha accusato il vicesindaco di non aver risposto alla domanda.

“Ho risposto alla domanda spiegando che l’anno prossimo l’amministrazione affiderà la gestione dello stadio a soggetti terzi. Una cosa diversa dal sistema che è in corso quest’anno. Ma questo evidentemente la consigliera non lo ha capito vista la sua reazione e visto che continuava a dire che io avrei proferito una frase che non ho detto. (Che si sarebbe proceduto ad una concessione in uso ndr)”.

Capriotti precisa: “In questo momento lo stadio rappresenta un costo per l’amministrazione comunale che sta sostenendo tutte le spese gestionali. Una situazione legata al fatto che la situazione societaria della “Sambenedettese calcio” nel corso degli ultimi anni, ha visto il susseguirsi di numerose vicende negative che hanno portato a mutamenti degli assetti societari e a fallimenti, imponendo al Comune di San Benedetto del Tronto di risolvere per inadempimento anche l’ultimo contratto (quello con la società di Roberto Renzi ndr) per la gestione dell’impianto nell’anno 2021 e far rientrare la gestione della struttura nella competenza diretta dell’Ente”.

“E’ per questo – sottolinea – che il Comune nel settembre del 2023 ha sottoscritto con la U.S. Sambenedettese srl una convenzione per l’uso dell’impianto sportivo per lo svolgimento delle partite dell’attuale stagione sportiva 2023/2024, tenendo in capo a se tutti gli oneri di gestione della struttura“.

Tra l’altro Capriotti anticipa anche che a fine giugno il comune dovrà garantire i lavori di manutenzione straordinaria sia agli impianti che alle strutture. “Verranno fatte manutenzioni già programmate agli impianti idrici, elettrici e di sicurezza antincendio , per un importo complessivo di 65mila euro. Quindi si farà la manutenzione straordinaria delle strutture della copertura ovest e delle scale di accesso al secondo anello, per un costo di circa 200mila euro“.

kokeshi
fiora
garofano
coal
jako
euro 3 250

TI CONSIGLIAMO NOI…