giovedì 8 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 17:06
giovedì 8 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 17:06

Spazzafumo: “Continuerò a stimare De Vecchis. Ho un progetto per la città e lo porto avanti con fatica”

La stoccata del sindaco: "Mi sono messo in gioco e mi sono portato dietro persone che per dieci mesi non hanno mai parlato e improvvisamente sono diventate chiacchierone"
osteria fiora

SAN BENEDETTO – Il sindaco Spazzafumo prende atto dell’addio di Giorgio De Vecchis. Una decisione che non stupisce il primo cittadino, che evidentemente si aspettava tale epilogo.

“Giorgio, sai che ti apprezzo, poi se pensi che il percorso debba essere all’opposizone ti dico che mi dispiace. Ti stimo e continuerò a stimarti. Vorrà dire che avremo uno stimolo in più dall’opposizione. Mi sono messo in gioco per la politica, ho rifiutato i partiti, sicuramente non siamo bravi a gestirci, con i partiti sarebbe tutto più facile. Da civici è più difficile, di errori se ne fanno”.

Spazzafumo si toglie i sassolini dalle scarpe e lancia una chiara stoccata anche ad altri membri della maggioranza: “Mi sono messo in gioco e mi sono portato dietro persone che per dieci mesi non hanno mai parlato e improvvisamente sono diventate chiacchierone. In campagna elettorale ho predicato la trasparenza e la correttezza. Ho un progetto della città e lo porto avanti con molta fatica. Ci sono momenti di sconforto, eppure vado avanti, non mi sono arreso”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

salute 23
gastronomica 250

TI CONSIGLIAMO NOI…