domenica 3 Luglio 2022 – Aggiornato alle 23:41

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

L’intervento

Soldi per il Concordia, Lazzari: “Luogo simbolo per la città”. Niente finanziamento per il parco Rambelli

"Siamo orgogliosi del lavoro che ne è scaturito. Sono certa che non mancheranno, anche nel breve termine, nuove opportunità"
SAN BENEDETTO DEL TRONTO

Soddisfazione in Comune per l’ottenimento di 53 mila euro dai fondi Pnrr per la riqualificazione energetica del Concordia, ma anche il rammarico per la bocciatura della candidatura del parco di villa Rambelli per la valorizzazione dei giardini storici.

“Il Concordia è un luogo che non rappresenta solo il cuore delle attività culturali di questa città – dice l’assessore alla cultura Lina Lazzari – ma è uno dei simboli del modo in cui la nostra gente si è fatta comunità, come testimonia il nome stesso. Per questo prendiamo questa notizia ad emblema dell’operazione che stiamo conducendo di rilancio e valorizzazione del nostro patrimonio cultuale. Quanto al parco Rambelli  abbiamo presentato un progetto alla base del quale c’è c’era un’idea ben precisa, quella di trasformare quello spazio, ubicato in pieno centro cittadino ma sconosciuto ai più, in un parco urbano, aperto alla città e, nello stesso tempo, capace di diventare contenitore naturale di tante iniziative. Lo abbiamo costruito, in piena aderenza alle volontà testamentarie del dottor Rambelli, con i tecnici comunali supportati da professionisti esterni e con il contributo dell’associazionismo del territorio ad iniziare dal FAI. Siamo orgogliosi del lavoro che ne è scaturito. Sono certa che non mancheranno, anche nel breve termine, nuove opportunità per far riconoscere la validità della proposta e ottenere i finanziamenti per realizzarla”.

Sulla stessa linea l’assessore al bilancio Domenico Pellei: “C’è indubbiamente del rammarico per il mancato finanziamento della riqualificazione del parco di villa Rambelli, ma d’altronde, a fronte di oltre mille domande, 60 delle quali provenienti dalle Marche, c’erano risorse per appena 130 progetti e solo 6 nella nostra Regione si sono collocati utilmente in graduatoria. Ma il lavoro fatto non va perduto, è un progetto concreto, innovativo, coinvolgente la città, che sicuramente sarà fondamentale per attingere ad altri canali di finanziamento”.

la baia

Ultime notizie

stuzziko

TI CONSIGLIAMO NOI…