https://www.fondazionecarisap.it/
giovedì 29 Febbraio 2024
Ultimo aggiornamento 02:32
https://www.fondazionecarisap.it/
giovedì 29 Febbraio 2024
Ultimo aggiornamento 02:32

Sicurezza, l’attacco di Carboni: “Tanti furti. Mai convocata una commissione, nonostante le promesse in campagna elettorale”

"E' ora che l'amministrazione prenda in mano la situazione e cerchi , di porre in campo azioni di propria competenza e responsabilità per frenare questo fenomeno"

Pubblicato da 

Redazione
 sabato 1 Luglio 2023

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. La questione sicurezza torna ad infiammare il dibattito politico cittadino. “Mi chiedo come mai in quasi due anni di mandato , questa amministrazione non abbia mai convocato la commissione, nonostante le promesse fatte in campagna elettorale quando ne aveva assicurato un’attenzione particolare”, denuncia Emanuela Carboni.

“Alcune vie della nostra città, come Via Giolitti, Via Bissolati, Via Amendola e limitrofe, sono divenute il magazzino di ricambio di una banda di malviventi, si suppone provenienti dalla Puglia, come riferito dalle forze dell’ordine, che di notte fanno man-bassa di auto, pezzi di ricambio e quanto di loro utilità depredando mezzi in sosta. Nell’arco di un anno a questa parte, si sono registrati oltre una decina di furti di componentistica di auto e nella peggiore delle ipotesi rubano il veicolo. Il problema è adesso anche di sicurezza in quelle zone e le persone residenti parlano di situazione divenuta insostenibile. Divulgare tale accadimento è un monito affinché i residenti pongano la massima attenzione soprattutto in questi giorni. L’altro ieri hanno colpito a Grottammare, la notte passata in via Maffei”.

L’esponente di San Benedetto Protagonista dà quindi voce alla preoccupazione dei cittadini: “I residenti da tempo chiedono la videosorveglianza in quella zona; comuni limitrofi più piccoli l’hanno fatto utilizzando i fondi del Pnrr. Un ringraziamento sentito va alle forze dell’ordine che, nonostante le difficoltà dovute a un’aggregazione non ottimale, svolgono egregiamente il loro lavoro. E’ ora che l’amministrazione prenda in mano la situazione e cerchi , di porre in campo azioni di propria competenza e responsabilità per frenare questo fenomeno”.

© LA NUOVA RIVIERA|RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime notizie

kokeshi
coal
new edil
fiora
garofano
salone bio 2
marina 250

TI CONSIGLIAMO NOI…