Sicurezza, Capriotti: “Il caos di questa notte era prevedibile. Piunti ha trasformato la movida in disordine”

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tonino Capriotti si scaglia contro il sindaco Piunti in merito al tema della sicurezza e della movida notturna. “Aspettare cosa? Dopo quattro anni di annunci il sindaco continua, annunciandolo ancora sulle spiagge, ad aspettare che il tempo o la provvidenza risolva il problema del caos del sabato sera. Sì, chiamiamolo con il suo vero nome: dopo quattro anni di nulla sono riusciti a trasformare la movida in caos e disordine”.

L’esponente di Italia Viva condanna l’immobilismo dell’amministrazione. “Eppure lo abbiamo detto e ridetto, scritto mozioni, proposto soluzioni ma l’inerzia, per cui ricorderemo l’amministrazione Piunti, è stata sempre la vera vincitrice. Oggi a chi si appellerà per giustificare la propria inefficienza? Quello che è successo questa notte era facilmente prevedibile e solo uno sprovveduto non avrebbe potuto immaginarlo o chi preferisce mettere la testa sotto la sabbia. Caro sindaco, rispolveri la mozione presentata da tutta la minoranza consigliare e troverà le risposte al caos che questa città grazie alla sua guida deve subire sistematicamente”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI