Sfiducia a Gabrielli, Urbinati smentisce: “Nessuna pressione ai consiglieri del Pd”

Print Friendly, PDF & Email









SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Sulla sfiducia a Gabrielli nessuna pressione su alcun consigliere”. Fabio Urbinati smentisce il fatto di aver tentato di spingere i consiglieri comunali Maria Rita Morganti e Tonino Capriotti a prendere una determinata posizione sulla mozione di sfiducia a Bruno Gabrielli (CLICCA QUI).

“Ritengo – spiega il consigliere regionale – che questa sia una questione politica di notevolissimo valore e che il Pd debba liberamente maturare una posizione politica chiara, senza nessun condizionamento. Ho massima stima e fiducia nel gruppo consiliare e nei vertici del partito cittadino, quindi ritengo gravissime le allusioni false e tendenziose che parlano di mie pressioni nei confronti di altre persone”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA