San Benedetto, Traini: “Non mi candido a sindaco, ma se le situazioni mutassero…”

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO  – Fuori uno? A circa sei mesi dalle elezioni amministrative Andrea Traini fa sapere che non si candiderà a sindaco. Il suo nome era circolato fin dalla scorsa estate nel caso di un mancato bis di Pasqualino Piunti che non ha ancora comunicato le sue intenzioni. “Ad oggi una candidatura non è nei miei programmi – dice l’assessore al bilancio – fermo restando che, se le situazioni dovessero mutare, potrei prenderla in seria considerazione”.

A dire il vero non si tratta di un rifiuto secco, ma di una lontana ipotesi qualora le condizioni mutassero in corso d’opera. “Ho iniziato questa esperienza politica come civico e ritengo di rimanere tale, ossia indipendente, senza alcuna preclusione per l’avvenire circa la possibilità di aderire ad un soggetto politico di centrodestra”, precisa Traini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA