CGIL
venerdì 14 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 03:48
CGIL
venerdì 14 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 03:48
Cerca

Rinnovo concessioni demaniali fino al 2033, la soddisfazione di Del Zompo: “Anche a San Benedetto”

Il sospiro di sollievo dei concessionari di spiaggia
Pubblicato il 8 Maggio 2020

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Finalmente siamo in dirittura d’arrivo per ciò che riguarda l’estensione di durata delle concessioni demaniali al 2033”. Lo afferma il consigliere comunale della Lega Emidio Del Zompo: “Finalmente – spiega – si applicherà una legge dello Stato la 145/2018 fatta dall’ex Ministro al Turismo della Lega Gian Marco Centinaio che prevedeva appunto l’estensioni di durata delle concessioni demaniali al 2033.
Finalmente tutti i comuni applicheranno questa legge che, per il momento, salva le concessioni demaniali dalla’applicazione della famigerata Direttiva Bolkestein, consentendo a tutto il comparto balneare, che ricordiamolo conta circa 33.000 aziende per lo più a carattere famigliare, piccole e microaziende e un indotto di circa un milione di lavoratori, di avere ancora certezze e garanzie di poter svolgere la propria attività”.

Del Zompo annuncia che anche il Comune di San Benedetto “a brevissimo concederà questa estensione di durata delle concessioni, tranquillizzando tutto il comparto dei balneari che, sinceramente era molto preoccupato in quanto era rimasto ancora uno dei pochi comuni marchigiani a non averla ancora ottenuta. Finalmente si rende onore ad una legge vigente dello Stato che molte amministrazioni hanno ingiustamente contrastato e rallentato la sua applicazione fino ad arrivare a pochi mesi di distanza dalla loro scadenza ufficiale delle concessioni del 31.12.2020, quasi in extremis, ad un punto assolutamente non più derogabile per la concessione dell’estensione di durata, dopo un percorso molto difficile e molto combattuto”.

“Possiamo dunque dire, finalmente, che ce l’abbiamo quasi fatta ad ottenere questo traguardo fondamentale e vitale sia per l’economia nazionale che cittadina. Finalmente si vedranno ricompensati sforzi, sacrifici e tenacia nel voler ottenere a tutti i costi quello che per legge veniva assegnato e riconosciuto ai balneari , consapevoli che subito dopo questa importante vittoria bisognerà immediatamente affrontare la battaglia delle battaglie cioè la fuoriuscita definitiva dalla Direttiva Bolkestein. Finalmente la categoria dei balneari vede mantenuta una promessa fatta dalla Lega che da sempre si è schierata dalla loro parte”.

TI CONSIGLIAMO NOI…