Rientra la protesta sul cantiere dell’Agraria. Il Comune garantisce l’intervento per riaprire la strada

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sembra essere rientrata la mobilitazione per il cantiere dell’Agraria annunciata, nei giorni scorsi, dall’ex consigliere comunale Gianluca Pasqualini. La denuncia ha infatti portato ad una riapertura del caso e alle rassicurazioni, arrivate dagli uffici comunali, dalla messa in campo dei lavori propedeutici alla riapertura della strada che, di conseguenza, dovrebbe avvenire a breve.

Rassicurazioni delle quali Pasqualini ha preso atto e che dovrebbero far rientrare la protesta. Ma l’ex consigliere fa una riflessione: “Ora una domanda sorge spontanea. Ma quei lavori per la riapertura della strada non potevano essere effettuati durante tutto questo tempo perso? O doveva essere usato come una scusa. Visto i grossi disagi che il cantiere ha creato e continua a creare non era il caso di portarsi avanti con il lavoro?”