mercoledì 1 Febbraio 2023
Ultimo aggiornamento 11:17
mercoledì 1 Febbraio 2023
Ultimo aggiornamento 11:17

Piunti soddisfatto: “A San Benedetto avremo un ospedale di primo livello a tutti gli effetti”

L'ex sindaco: "Se hai un Pronto Soccorso, automaticamente ti spettano chirurgia, ortopedia e medicina”

“La mozione del 2019 rimane una pietra miliare”. Pasqualino Piunti va controcorrente e continua a difendere il documento approvato all’unanimità dal consiglio comunale che prevedeva la realizzazione di un ospedale di primo livello sulla costa e uno di base ad Ascoli. Principi apparentemente smontati dalla Regione, che invece parla di “struttura di primo livello spalmata su due plessi”. Apparentemente, appunto. “A San Benedetto avremo un primo livello a tutti gli effetti perché saranno servizi di primo livello quelli che ci spetteranno. Se hai un Pronto Soccorso, automaticamente ti spettano chirurgia, ortopedia e medicina”.

L’ex sindaco plaude quindi la giunta Acquaroli: “Abbiamo avuto risposte importanti, ci sono i fondi per la nuova Tac e la risonanza magnetica. Inoltre, il nuovo ospedale si farà a San Benedetto”.

Prosegue Piunti: “La mozione nacque proprio per contrastare tutto ciò che Ceriscioli, Casini e Urbinati stavano combinando in Regione. Palazzo Raffaello vedeva la nostra città relegata a ospedale di base. Così non sarà. I quattordici reparti saranno ripartiti in base alle specificità del territorio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

cna
Avis Sbt 250
Pappa e Ciccia
logobianco

Le Rubriche

Sfogliando               Pausa Caffè               Podcast

TI CONSIGLIAMO NOI…