Parcheggi a pagamento al Ballarin, la scelta di Piunti ‘tocca’ Grottammare: “Decisione legittima, ma temiamo incida sulle prime attività del lungomare”

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – San Benedetto mette a pagamento i parcheggi a nord del Ballarin, ma la scelta rischia di condizionare seriamente la vicina Grottammare. “E’ una scelta legittima – afferma l’assessore al turismo Lorenzo Rossi – ma ci auguriamo che la decisione non comporti degli squilibri alla nostra politica che è e resta quella dei parcheggi gratuiti”. L’avvio del lungomare sud, infatti, si trova a pochissimi metri. “Che io sappia, da San Benedetto, nessuno ci ha comunicato nulla – insiste Rossi – ma sia chiaro, il territorio comunale non è il nostro e la scelta è legittima. Resta il fatto che siamo al confine. Lì comincia il litorale di Grottammare, non di San Benedetto. Le prime attività del lungomare sud ricadranno nel provvedimento”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA