Nuovo portale turistico, il Comune: “La comunicazione sul web è fondamentale”

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Anche il caso del portale turistico promosso dal Comune di San Benedetto diventa oggetto di interrogazione in consiglio. Per il progetto l’amministrazione ha messo a disposizione 50 mila euro attraverso una delibera di giunta risalente allo scorso 12 giugno.
“La comunicazione su internet è fondamentale per un comune come il nostro”, spiega l’assessore al turismo, Pierluigi Tassotti. “L’approccio sul web e sui social deve essere dinamico, vogliamo mettere a disposizione un luogo virtuale di riferimento riconoscibile. Un luogo di informazioni, immagini, aggiornamenti, dirette, ma anche un luogo di consultazione per la scelta delle vacanze. La rete rimane un presidio indispensabile. Il progetto prevede di affiancare personalità esterne a risorse interne”.

Tassotti ricorda i riconoscimenti ottenuti dalla Regione per il lavoro svolto dall’ente sul web e afferma che nel budget sono inclusi interventi di marketing sui social “con ricadute sulla stagione 2021”. Evidenzia inoltre “i 15 mila iscritti su Facebook e i picchi di 30 mila persone raggiunte con le nostre informazioni”.

Italia Viva, promotrice dell’interrogazione, accusa pertanto Tassotti di incoerenza. “Si è contraddetto – replica Tonino Capriotti – di fronte a un sistema che già funziona benissimo avete deciso di fare questa integrazione. O non è vero che funzionava tutto bene, o non era necessario spendere altri soldi”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA