Lungomare, dopo l’estate il progetto definitivo: “Il tempo stringe”. Ipotesi di intervento sulle spiagge libere

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Il tempo stringe”. La maggioranza continua a ripeterselo e così ha fatto anche durante la riunione dei capigruppo di venerdì mattina. Alla fine del mandato mancano due anni e l’obiettivo è tornare al voto con i lavori sul lungomare ripartiti per il completamento dell’ultimo tratto.

Costo complessivo dell’investimento? 5 milioni. Di questi, 400 mila euro arriveranno dall’Europa (che finanzierà il percorso ciclabile), 600 mila dal bottino incassato dalla vendita dell’ex scuola Curzi e 4 milioni grazie all’accensione del mutuo.

L’intenzione è quella di dare il via all’iter per il progetto definitivo dopo l’estate, proseguendo con lo stile adottato nel segmento a nord. Con eventuali ribassi d’asta, il denaro ‘avanzato’ consentirebbe di concentrarsi sulla sistemazione di alcune spiagge libere con la realizzazione di giardini tematici.

CONDIVIDI