Luminarie, il Comune alza la posta: promessi altri 10 mila euro ai commercianti

Print Friendly

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Per le luminarie natalizie il Comune è pronto ad un ulteriore sacrificio. L’assessore alle attività produttive Filippo Olivieri ha comunicato ai commercianti che chiederà alla giunta di mettere a bilancio altri 10 mila euro, che si andranno a sommare ai 7 mila già previsti per coprire le spese degli allacci.

Sul fronte dei negozianti, il coordinamento sarà affidato a Confcommercio e Confesercenti. Nell’importo sono incluse le istallazioni per le vie del centro, ma anche a Porto d’Ascoli.

Martedì sera si svolgerà un’ennesima riunione con le associazioni di categoria per dare il via alla raccolta di denaro. “La città deve crescere – commenta il presidente di Confesercenti, Sandro Assenti – se si vuole avere un tornaconto è giusto che, anche in un periodo di difficoltà, si dia il proprio contributo”.

In soccorso dei commercianti potrebbero arrivare pure alcuni sponsor, che esporrebbero marchi e striscioni pubblicitari nelle aree nevralgiche della città.

CONDIVIDI