“Lorenzo Vesperini non fa parte della Lega”. Antonini si toglie i sassolini dalla scarpa: “Alle provinciali non ha sostenuto Angelici”

Print Friendly, PDF & Email

GROTTAMMARE – “Lorenzo Vesperini non è iscritto alla Lega”. E’ il messaggio di Andrea Maria Antonini, segretario della Lega di Ascoli all’indomani del voto effettua alcune precisazioni sul ruolo del capogruppo di Grottammare Città unica relativamente al partito del Carroccio. “Le ultime uscite sui giornali – spiega – possono generare ambiguità e per questo bisogna fare chiarezza. Lorenzo Vesperini non è iscritto alla Lega, non fa parte del progetto leghista su Grottammare. Nessuno ha nulla di personale verso Lorenzo, ci mancherebbe. L’abbiamo sostenuto alla candidatura di sindaco nel 2018 e abbiamo subito dopo avuto anche dei contatti ufficiosi con lui. Ma come è stato a lui comunicato personalmente mesi fa, a Grottammare si è deciso di intraprendere, col gruppo guidato da Cristina Berni, un percorso totalmente nuovo, con figure non compromesse con recenti appartenenze partitiche o amministrative. Inoltre nelle recenti votazioni provinciali le indicazioni di votare nel Piceno una candidata della Lega (Giovanna Angelici), a Grottammare non sono state raccolte da alcun consigliere comunale, tanto meno da Lorenzo Vesperini”.

“Quindi – continua Antonini – ben venga il suo entusiasmo nei confronti del ministro Salvini, ma in alcun modo si pensi che Lorenzo Vesperini possa parlare a nome o rappresentare la Lega a Grottammare o nel Piceno. A Grottammare si è creata una realtà dinamica, militante, con l’unica sede fisica presente in provincia. Si sta lavorando saggiamente a fortificare la Lega cittadina inserendo elementi che possano politicamente crescere per essere pronti prima a reggere la battaglia delle regionali ma soprattutto dopo a sfidare la sinistra sul campo municipale mettendo in gioco figure nuove e vincenti”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA