Lavori sull’Ascoli-Mare, la Lega chiede al sindaco di incontrare il Prefetto: “Serve maggior sicurezza”

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Lega presenta una mozione in consiglio per chiedere al sindaco Piunti di farsi portavoce di una richiesta di maggior sicurezza sulla superstrada Ascoli-Mare.

Il documento verrà presentato in assise il 20 dicembre e si tratta di un’azione congiunta concordata da tutti i consiglieri leghisti dei comuni che si affacciano sul percorso stradale.

La mozione sarà presentata dal capogruppo Emidio Del Zompo: “Sono oramai due gli anni in cui continue deviazioni al traffico, tragitti ad una corsia per senso di marcia e fastidiosi cambi di carreggiata contribuiscono a rendere il tratto piceno tra i più pericolosi d’Italia. A questo si aggiungono la scarsa illuminazione, quasi inesistente nel serale, ed un bassissimo standard di sicurezza, nonché la totale assenza sia di mezzi di polizia che di operai pronti a segnare con anticipo l’inizio dei lavori”.

Il leghista ricorda inoltre come per il 2020 siano stati appaltati altri 9 chilometri di lavori e chiede al sindaco Piunti di promuovere un incontro immediato con il Prefetto di Ascoli Piceno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI