Italia Viva: “Uniremo Ascoli e San Benedetto. Saremo una fabbrica di idee”

Print Friendly, PDF & Email

ASCOLI PICENO – Si sono riuniti giovedì sera alcuni comitati di Ascoli e vallata aderenti al nuovo progetto di Italia Viva. “Abbiamo bisogno di unire la base elettorale, dobbiamo fornire un’alternativa valida all’attuale offerta politica”, afferma Maria Stella Origlia del comitato di Ascoli.

Ancora più duro Claudio Bellini: “Bata col passato, guardiamo al futuro, al lavoro e alla famiglia”.

Tra gli interventi anche quello di Alessandro Savino, referente di Monteprandone: “I ragazzi saranno il motore del gruppo, spetta a noi dimostrare che la politica è bella, appassionante e volta al bene. Saremo una fabbrica d‘idee e finalmente uniremo Ascoli e San benedetto. Dove molti hanno fallito noi riusciremo, non perché migliori, spetta ad altri affermarlo, ma perché lavoreremo su idee e valori condivisi”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI