Il caso rifiuti spacca il Pd. Il sindaco di Appignano lascia la direzione provinciale

Print Friendly, PDF & Email

ASCOLI PICENO – Il Pd si spacca sulla vicenda rifiuti. Ed è una frattura profonda, che vede le clamorose dimissioni del sindaco di Appignano Sara Moreschini dalla segreteria e dalla direzione provinciale dei democratici.

Il primo cittadino considera le recenti decisioni del presidente Sergio Fabiani “in totale contrapposizione con quanto dichiarato per il suo mandato di governo”.

La Moreschini fa riferimento all’ordinanza firmata proprio da Fabiani che riporta il conferimento dell’immondizia nelle discariche della provincia. Un’ipotesi che il presidente non aveva inserito nel programma elettorale di mandato e che adesso scatena le reazioni infuriate di parte del Pd.

CONDIVIDI