giovedì 8 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 16:33
giovedì 8 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 16:33

Grottammare, Manigrasso (M5S) vuole parlare di legalità: “Intitoliamo una via a Falcone e Borsellino”

Attraverso una mozione che presenterà al prossimo consiglio comunale
▲  La consigliera comunale grottammarese Alessandra Manigrasso
cna

GROTTAMMARE – “Una via intitolata a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino”. La chiede la consigliera comunale grottammarese del 5 Stelle Alessandra Manigrasso con una mozione che sarà discussa in occasione del prossimo consiglio comunale. «Sentiamo il bisogno di dedicare attenzione e riflessione al criminale fenomeno mafioso – scrive la Manigrasso – È d’obbligo, in questo momento porre una particolare attenzione su molteplici aspetti sociali ed economici. In questa fase le aziende hanno bisogno di liquidità e molti appalti pubblici vedranno presto la luce. Condizioni ideali per suscitare gli appetiti della criminalità organizzata. Per questo, oggi più che mai, riteniamo indispensabile parlare di mafia».

La consigliera vuole portare nelle scuole il messaggio di legalità e il valore dell’onestà; la promozione di forme di vita democratica locale, incoraggiando il protagonismo di giovani avvicinandoli alle Istituzioni; assicurare l’applicazione degli strumenti amministrativi per garantire la piena trasparenza delle procedure di appalto; la verifica accurata dei collegamenti diretti e indiretti tra aziende partecipanti alle gare e i controlli sulle aziende subappaltatrici; chiedere alla polizia locale una più attenta vigilanza nei cantieri per evitare e contrastare irregolarità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

felicioni 250
contaldo 250

TI CONSIGLIAMO NOI…