Festa de L’Unità, sabato sera porte aperte agli alleati per parlare del futuro della città


Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Pd apre le porte agli alleati. Alla Festa de L’Unità, infatti, alcuni rappresentanti della minoranza – soprattutto in consiglio comunale – verranno coinvolti in un confronto che sarà incentrato sul futuro di San Benedetto. Accadrà sabato sera presso la pinetina di via Zara, sul lungomare.

Certi della presenza, ad oggi, Domenico Pellei dell’Udc, Tonino Capriotti di Italia Viva e Flavia Mandrelli di Articolo Uno.

Da valutare l’eventuale presenza di Giorgio De Vecchis che, a sorpresa, quel giorno potrebbe essere uno dei candidati in Regione a sostegno di Francesco Acquaroli. Improbabile, in tal senso, un suo coinvolgimento.

Nel pomeriggio invece, alle 18, Alessandro Robecchi presenterà il libro “I cerchi nell’acqua”. Attivo nella narrativa dal 2014, Robecchi è anche uno degli storici collaboratori di Maurizio Crozza. E’ infatti uno degli autori di Fratelli di Crozza, show in onda sul Nove.


© RIPRODUZIONE RISERVATA