https://www.fondazionecarisap.it/
mercoledì 21 Febbraio 2024
Ultimo aggiornamento 13:40
https://www.fondazionecarisap.it/
mercoledì 21 Febbraio 2024
Ultimo aggiornamento 13:40

Dietrofront Anima, la profezia di Gaspari: “Dubito che si farà mai”

Nel giorno del gelo tra Fondazione e Comune di Grottammare tornano alla mente le parole dell'ex primo cittadino sambenedettese, pronunciate a fine 2013: "Nutro forti dubbi"

Pubblicato da 

Massimo Falcioni
 lunedì 12 Settembre 2016

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “La Grande Opera a Grottammare? Dubito fortemente che sarà mai realizzata”. La profezia venne pronunciata da Giovanni Gaspari quasi tre anni fa, durante una conferenza stampa di fine 2013.

“Per me non ci sono assolutamente problemi – insistette –  realizzare un investimento a Grottammare o a San Benedetto non cambia nulla, ma nutro forti dubbi che l’opera di Tschumi vedrà la luce”.

Parole che tornano a galla nel giorno del clamoroso dietrofront della Fondazione Carisap sul progetto Anima, che sarebbe dovuto sorgere su un’area di oltre 80 mila metri quadrati dove realizzare un polo di attrazione turistico.

Il gelo con il presidente Vincenzo Marini Marini si palesò già nel 2011, quando quest’ultimo comunicò all’allora primo cittadino di non voler più realizzare l’opera a San Benedetto, preferendo la vicina Grottammare. Stuzzicato dalla stampa qualche tempo dopo – era il 12 gennaio 2012 – Gaspari replicò stizzito: “Potete tranquillamente prendere la residenza a Grottammare. Io ho fatto gli auguri e i complimenti a Luigi Merli. Tra dieci anni speriamo di avere una struttura della quale possa beneficiare l’intero territorio”.

La notizia del ritiro della Fondazione ha scatenato forti reazioni tra i componenti della vecchia giunta. “Un copione già scritto – sentenzia l’ex assessore al Bilancio, Fabio Urbinati – una storia lunga e travagliata che ora si conclude nel peggiore dei modi. Ho seguito tutto sin dall’inizio, conosco bene la vicenda, ora finalmente il puzzle comincia a comporsi”. A fargli eco Margherita Sorge, che si è trincerata dietro ad un polemico “no comment”.

Solidarietà reale nei confronti del Comune di Grottammare o sentimento di rivalsa?

© LA NUOVA RIVIERA|RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime notizie

fiora
kokeshi
new edil
coal
garofano
salone bio 2
cna

TI CONSIGLIAMO NOI…