De Vecchis: “La tassa sui rifiuti aumenta sempre. Quest’amministrazione è un Gaspari Ter”

Print Friendly

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “E’ confermato, quest’amministrazione è un Gaspari ter”. Giorgio De Vecchis torna all’attacco del sindaco Piunti in occasione dell’approvazione del bilancio di previsione, che ha visto confermato l’aumento della tassa sui rifiuti.

L’esponente di Ripartiamo da Zero paragona quindi il primo cittadino al suo predecessore, non riscontrando alcun elemento di discontinuità.

“La raccolta differenziata è sempre più complessa e da anni il costo della Tari sale. Ogni volta si afferma che diminuirà e puntualmente aumenta. Era stato promesso che sarebbero state abbassate le tasse. In diciotto mesi si è verificato il contrario. Quest’amministrazione è passiva”.

De Vecchis fa riferimento a due importanti impianti del territorio provinciale: “Uno di adeguamento a Spinetoli, mentre un altro per il trattamento dell’umido nel distretto, che invece parte e va in Emilia Romagna, con automatico incremento della spesa. San Benedetto è il principale socio della Picenambiente e come comune capofila dovrebbe far sentire la propria voce. Non dico che avremmo visto degli sconti, ma perlomeno avremmo scongiurato gli aumenti”.

CONDIVIDI