Coronavirus, Piunti scrive a Ceriscioli: “Obblighi al tampone tutti quelli che tornano dai paesi a rischio”


Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo le notizie delle ultime ore il sindaco di San Benedetto Pasqualino Piunti ha scritto al presidente della Regione Luca Ceriscioli chiedendo di imporre il test del tampone a tutte le persone che rientrano da paesi a rischio. “Alla luce di questi ultimi casi – afferma Piunti – ho chiesto al presidente di emanare un provvedimento che, analogamente a quanto sta avvenendo in altre regioni, preveda l’obbligo di sottoporsi a tampone per tutte quelle persone che rientrano dalle Marche dai paesi individuati come a rischio”.
“Ritengo – continua Piunti – che questa misura sia assolutamente necessaria e urgente per tutelare la nostra comunità che ha sin qui dimostrato di grande senso di responsabilità per non vanificare tutti gli sforzi e i sacrifici fino ad oggi compiuti”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA