Consiglio, lite sul coronavirus. L’opposizione: “Nessun provvedimento in vista della seconda ondata”

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il coronavirus torna a far litigare maggioranza e opposizione. “Non c’è alcune voce riferita alla pandemia nelle variazioni di bilancio”, accusa Flavia Mandrelli in consiglio comunale. “Da parte dell’amministrazione non c’è stata attenzione all’ipotesi della seconda ondata. Il Comune perché non ha attivato una serie di azioni a sostegno della cittadinanza?”. La capogruppo di Articolo Uno fa riferimento alle famiglie in difficoltà, ma soprattutto alla situazione dei trasporti pubblici, con le difficoltà legate al trasferimento degli studenti da casa a scuola e viceversa. “Sui trasporti è stato fatto poco o nulla. Perché questo tema non è al primo punto dei temi di questa amministrazione? Si dovrebbe lavorare giorno e notte per trovare delle soluzioni”.

Polemico anche Giorgio De Vecchis, che lamenta lo scarso coinvolgimento della minoranza. “La nostra partecipazione è sempre meno utile. Non siamo in presenza, commissioni zero, per voi politicamente parlando verrebbe da dire ‘viva il covid’”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA