Consiglio bollente con l’enigma Pignotti: vigilia di telefonate e conteggi

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Vigilia di consiglio comunale al telefono e con la calcolatrice in mano per la maggioranza di San Benedetto. Il comportamento di Valerio Pignotti tiene in ansia l’amministrazione, consapevole che un’assenza in assise farebbe scendere a 13 i rappresentanti del centrodestra.

Questo significherebbe numeri contati, senza la possibilità di alzarsi nemmeno per andare a prendere un bicchier d’acqua, per evitare che l’opposizione dall’altra parte sfrutti la situazione e chieda la conta.

Se ne saprà di più sabato mattina, quando Piunti radunerà nel suo ufficio i suoi fedelissimi per il tradizionale confronto pre-consiliare.

Al momento è improbabile che il capogruppo di Forza Italia voti contro il documento finanziario. Questo significherebbe arrivare ad un punto di non ritorno. Possibile invece che si astenga o che, come già accaduto, si assenti al momento della discussione dell’assestamento di bilancio.

CONDIVIDI