Cinquantamila euro per il nuovo portale turistico di San Benedetto, Italia Viva presenta un’interrogazione: “Si farà un bando?”

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Anche il caso del portale turistico promosso dal Comune di San Benedetto diventa oggetto di interrogazione in consiglio. Ad interessarsi alla vicenda è Italia Viva, che vuole spiegazioni dall’amministrazione comunale per i 50 mila euro messi a disposizione attraverso una delibera di giunta approvata lo scorso 12 giugno.
“Chiediamo – dice Tonino Capriotti – di mettere a conoscenza i cittadini dei risultati del lavoro di analisi del contesto turistico e culturale che si apprende svolto dall’amministrazione rendendo disponibili i risultati degli studi effettuati in fase di analisi nonché le credenziali delle personalità, degli enti o di altre istituzioni coinvolte nei medesimi studi. Inoltre vogliamo sapere se sono stati fatti altri studi o sono state avviate interlocuzioni per giungere alla conclusione che la realizzazione di un portale web e non altre forme di presenza in rete o altri strumenti digitali sia la via più innovativa ed efficace per guadagnare visibilità sul web come ricordato nelle premesse della delibera”.

I renziani esigono pertanto chiarimenti “sulle procedure necessarie alla realizzazione e alla gestione del portale” e intendono sapere “se è previsto un bando per l’aggiudicazione”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA